Condizioni generali di Vendita - FENZI S.r.l.


Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Azienda
 

1 - CONDIZIONI GENERALI Le condizioni di vendita sono ritenute conosciute dal cliente e pertanto ogni ordine comporta l'implicita accettazione anche se non espressamente dichiarato dall'acquirente. Qualsiasi clausola a disposizione che figuri nel documento o nelle ordinazioni dell'acquirente e che sia in contraddizione con una qualsiasi delle disposizioni delle presenti condizioni, sarà in opponibile alla venditrice e sarà considerata nulla.

2 - ACCETTAZIONI DELL' ORDINE L'ordine si intenderà accettato solo al ricevimento della conferma d'ordine predisposta dalla venditrice e controfirmata per accettazione in tutte le sue parti dall'acquirente o dalla fattura relativa alla fornitura.

3 - PREZZI I prezzi indicati nel listino ufficiale della venditrice si intendono al netto di qualsiasi imposta o tassa e franco nostra sede di Gaiba, ossia non comprendono spese d'imballo se necessario, trasporto, assicurazione e simili che saranno a totale carico dell'acquirente. I prezzi applicabili sono quelli in vigore alla data di consegna. La venditrice si riserva la facoltà di modificare i prezzi di listino del propri prodotti sino alla consegna in caso di aumento di costi. I prezzi sono esclusi IVA, tasse o imposte di qualsiasi altro genere che saranno a carico dell'acquirente. Sono a carico dell'acquirente anche le spese bancarie e di bolli necessarie all'incasso del nostro credito, purchè non ci venga spedito assegno con l'ordine stesso.

4 - PAGAMENTO Il pagamento dovrà avvenire puntualmente alla scadenza indicata in fattura. Non è consentita alcuna compensazione di somme o di titolo dovute dall'acquirente alla venditrice con gli importi fatturati. In caso di ritardato pagamento anche parziale, per qualsiasi motivo, decorreranno a favore della venditrice gli interessi di moratoria nella misura degli interessi commerciali in vigore, senza necessità di costituzione in mora del compratore, oltre alle relative spese bancarie e legali. Come luogo di esecuzione dei pagamenti si intende sempre il domicilio della venditrice, anche nel caso che siano pattuite particolari forme di pagamento.

5 - RISERVATO DOMINIO L'acquirente acquista la proprietà dei prodotti solo con l'ultimazione del pagamento del relativo prezzo, comprese le spese accessorie, mentre ne assume i rischi dal momento della consegna. Fino all'ultimazione del pagamento, la proprietà dei prodotti rimarrà alla venditrice, in caso di risoluzione del contratto per inadempimento dell'acquirente, la parte di prezzo già pagata sarà ritenuta dalla venditrice fino a concorrenza dei danni provocati dall'inadempimento, salvo il diritto al risarcimento dei danni ulteriori. Fino al pagamento integrale del prezzo, l'acquirente sarà considerato depositario del prodotto, con l'obbligo di usare nella custodia la diligenza necessaria per mantenere l'integrità dei prodotti, conservandoli nelle condizioni in cui gli sono stati consegnati.

6 - CONTRATTO La venditrice potrà recedere in ogni momento dal contratto di fornitura, con effetto immediato e senza bisogno di alcuna formalità qualora l'acquirente deliberi la propria liquidazione volontaria o sia assoggettato a qualsiasi tipo di procedura concorsuale a qualora si modifichi l'organizzazione legale dell'acquirente, o qualsiasi fatto che possa rilevare una diminuzione delle garanzie patrimoniali dell'acquirente. In caso di scioglimento del contratto di fornitura per qualunque causa la venditrice avrà la facoltà insindacabile di dare esecuzione o meno alle ordinazioni dell'acquirente che siano già state accettate, per prodotti non ancora consegnati e qualsiasi pagamento dovuto per prodotti già consegnati sarà immediatamente esigibile.

7 - ANNULLAMENTO DELL' ORDINE Qualsiasi modifica o annullamento di un' ordinazione non sarà valida senza l'accettazione scritta da parte della venditrice e in ogni caso l'acquirente sarà responsabile dei danni causati dall'annullamento dell'ordine, fatti salvi tutti gli altri diritti della venditrice.

8 - MAGAZZINAGGIO La venditrice, trascorsi 8 giorni dall'avviso di merce pronta, è autorizzata alla spedizione dei prodotti ordinati, qualora non provveda al loro ritiro, o non autorizzi la spedizione nel caso in cui il trasporto sia a cura della venditrice. La venditrice avrà in ogni caso il diritto di emettere le fatture a carico dell'acquirente compreso le spese per eventuali spostamenti dei prodotti.

9 - SPEDIZIONI I prodotti viaggiano a rischio e pericolo dell'acquirente anche se spediti in porto franco al luogo di destinazione. Il prezzo di trasporto, qualora sia compreso nel corrispettivo della fattura, si intende calcolato in relazione alle condizioni e tariffe in vigore all'atto del conferimento dell'ordine. Per eventuali spedizioni in porto franco la scelta del modo di spedizione spetta alla venditrice.

10 - IMBALLAGGI Gli imballaggi necessari per la spedizione del prodotto saranno addebitati ad esclusivo carico dell'acquirente e non verranno accettati in restituzione.

11 - TERMINI DI CONSEGNA I termini di consegna sono da considerare puramente indicativi. La venditrice in ogni caso non è responsabile per ritardi nella consegna per qualsiasi causa e nessun ritardo nella consegna può autorizzare l'acquirente a modifica dell'ordine. Per termini di consegna si considera la data d'avviso merce pronta o di consegna allo spedizioniere. Nel termine di consegna saranno computati soltanto i giorni lavorativi. La decorrenza avrà inizio dal periodo in cui saranno pervenuti alla venditrice tutti i dati necessari per l'espletamento della fornitura e da quello del versamento della prima rata di prezzo, quando questa sia dovuta all'atto dell'ordinazione. Alla consegna l'acquirente controllerà i prodotti venduti per la loro quantità e vizi. Qualora la merce non corrisponda a quanto descritto in bolla, o comunque si rilevino vizi, l'acquirente dovrà fare annotazione in bolla "RITIRO CON RISERVA IN QUANTO RISCONTRATO CHE ..." e richiedere firma per accettazione dal trasportatore ed entro massimo 5 giorni farci pervenire copia della bolla.

12 - GARANZIA La venditrice garantisce i prodotti da vizi di fabbricazione, per il periodo citato sul certificato di garanzia allegato ai prodotti stessi. La venditrice garantisce esclusivamente la riparazione, ovvero a sua sola discrezione, la sostituzione dei prodotti o delle parti del prodotto di sua fabbricazione che essa riconoscerà essere difettosi. Solo dopo nostra autorizzazione scritta i pezzi difettosi dovranno essere inviati alla nostra sede in porto franco e vi saranno ritornati in porto assegnato. Per nessun motivo si accettano resi in porto assegnato, se ciò si verificasse verranno da noi rifiutati e tutte le spese di riconsegna, di giacenza o qualsiasi altro onere sarà solamente a carico di chi spedisce. La venditrice non sarà in nessun modo responsabile e saranno esclusi da garanzia quei prodotti che siano stati modificati, riparati anche in parte sostituiti dall'acquirente senza nostra autorizzazione, utilizzazione o manutenzione dei prodotti in modo non conforme alle istruzioni tecniche date dalla venditrice e in ogni caso in modo ritenuto non appropriato dalla venditrice. E' altresì escluso ogni tipo di garanzia e responsabilità diretta della venditrice sino a quando i prodotti non le siano interamente pagati. La presentazione di una denuncia di vizi non da diritto all'acquirente ad una sospensione totale nè parziale delle sue obbligazioni contrattuali. Ogni danno o spesa causata da una infondata denuncia resteranno a carico dell'acquirente. La venditrice non è in ogni caso responsabile per difetti di prodotti che non portino l'originale marchio di fabbrica apposto dalla venditrice al momento della fabbricazione. Perciò sono esclusi da garanzia e da ogni responsabilità tutti quei prodotti fabbricati su disegno, progetto o indicazione dell'acquirente, che in questo caso si assume ogni responsabilità, anche se richiesto una semplice modifica ai prodotti nostri di serie.

13 - DOCUMENTAZIONE Ogni documentazione illustrativa o descrittiva dei prodotti, come disegni, specifiche di peso, dimensioni, capacità e simili, è solo a titolo informativo. Tale documentazione è soltanto indicativa e la venditrice non è responsabile della eventuale inesattezza delle informazioni ivi contenute. La venditrice ha il diritto di modificare in ogni momento ogni disegno, prospetto, composizione, materiale, attrezzature o simili relativamente ai prodotti senza necessità di notifica all'acquirente.

14 - GIURISDIZIONE Per qualsiasi controversia relativa alle presenti condizioni sarà esclusivamente competenza del Foro di Rovigo.


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu